Via libera della Camera alle firme di Ero Straniero!

Gli uffici della Camera dei Deputati hanno dato il via libera al termine delle verifiche sulle firme depositate a sostegno della legge di iniziativa popolare “Ero straniero – L’umanità che fa bene”, e il testo è stato già assegnato alla prima commissione Affari Costituzionali.  Anche se difficilmente potrà essere discussa in questa legislatura, sarà tra le prime proposte di legge che il prossimo Parlamento sarà chiamato a esaminare.

 Per tutti noi promotori, è la conferma di uno straordinario successo di partecipazione che il legislatore non potrà ignorare. Con le nostre proposte per cambiare le politiche sull’immigrazione investendo su accoglienza, lavoro e inclusione abbiamo sfidato un racconto pubblico dominato dalla paura e dalla demagogia, dando voce al Paese che rifiuta la politica dei muri e crede che l’immigrazione possa essere un’opportunità.
 
Nell’attesa che la legge ‘Ero straniero’ inizi il suo iter in Parlamento, crediamo che a partire dalla prossima campagna elettorale le forze politiche debbano esprimersi su queste proposte di riforma, sostenute da decine di migliaia di cittadini, per governare i flussi migratori con regole certe: con legalità e umanità.
Le firme raccolte in sei mesi agli oltre 4.000 banchetti allestiti dalle organizzazioni promotrici in centinaia di città, erano state depositate alla Camera dalle organizzazioni promotrici il 27 ottobre scorso.

Cosa puoi fare tu!

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *