La campagna

Ero straniero - L'umanità che fa bene

Ero Straniero: una campagna culturale e una legge di iniziativa popolare. Per cambiare il racconto, superare la legge Bossi-Fini e vincere la sfida dell’immigrazione. Puntando su accoglienza, lavoro e inclusione.

Ero straniero – L’umanità che fa bene è una campagna promossa da: Radicali Italiani, Fondazione Casa della carità “Angelo Abriani”, ACLI, ARCI, ASGI, Centro Astalli, CNCA, A Buon Diritto e CILD.

Ero straniero - L'umanità che fa bene - promotori
Share

Resta in contatto

Abbiamo raccolto oltre 85mila firme in tutta Italia: ce l’abbiamo fatta! Ero straniero – L’umanità che fa bene però non finisce. Per continuare a ricevere aggiornamenti sulla campagna da parte della Casa della carità , compila il modulo qui sotto.

Leggi tutto “Resta in contatto”

Share

Le notizie

Share

A don Colmegna l’Ambrogino d’oro per Ero straniero

“Ora dunque rimangono queste tre cose: la fede, la speranza e la carità. Ma la più grande di tutte è la carità!”. Ordinato sacerdote nel 1969, ha predicato e praticato con costanza queste parole dell’Apostolo Paolo. Nella sua lunga presenza a Milano, iniziata come vice-parroco alla Bovisa, si è sempre messo dalla parte dei più …

Share

Via libera della Camera alle firme di Ero Straniero!

Gli uffici della Camera dei Deputati hanno dato il via libera al termine delle verifiche sulle firme depositate a sostegno della legge di iniziativa popolare “Ero straniero – L’umanità che fa bene”, e il testo è stato già assegnato alla prima commissione Affari Costituzionali.  Anche se difficilmente potrà essere discussa in questa legislatura, sarà tra …

Share

Un premio per Ero straniero

Ieri a Milano, nei locali della Fondazione Feltrinelli, il presidente della Casa don Virginio Colmegna ha ritirato, insieme ad Emma Bonino, il premio Defender of the Democracy 2017. Ad assegnarlo alla campagna “Ero straniero – L’umanità che fa bene” è stata l’associazione Parliamentarians for Global Action (PGA) che, proprio in questi giorni, ha tenuto in città il suo …

Share